Ti trovi qui: Home » Archivio in evidenza

Progetto Challenge Based Innovation

A fine ottobre ha preso il via la nuova edizione del progetto “CBI + SUGAR”, collaborazione internazionale di università con uno scopo in comune: l’innovazione. I due progetti vedono come partner principali il CERN nel primo caso e l’Università di Stanford nel secondo. Tramite un processo di product design l’obiettivo è quello di risolvere sfide poste da esperti. Il tramite sono i ricercatori dei due istituti, che mettono a disposizione le proprie scoperte ed il loro tempo per aiutare gli studenti a trovare la soluzione migliore al problema. Dal dipartimento FIM di Modena partecipa uno studente, Paolo Cavicchioli, classe ’95, iscritto al corso di Laurea Magistrale di Matematica. “Il primo impatto è stato sorprendente” ci ha raccontato, “il metodo di ricerca è diverso da ciò che ci si aspetterebbe: al centro vi sono i bisogni delle persone, non degli investitori. L’obiettivo, che suona molto bene in inglese, non è “making people want things”, bensì “making things people want”. È come vedere una persona in difficoltà nel raggiungere uno scaffale alto di un supermercato: quello di cui ha bisogno non è una scala, ma l’oggetto che cerca di raggiungere. Allora salterà fuori la domanda giusta: perché ha bisogno proprio di quell’oggetto?”

I ragazzi si riuniranno al CERN coi ricercatori in tre occasioni differenti: novembre, gennaio e febbraio. Durante l’ultimo incontro vi sarà la vera e propria esposizione dei progetti realizzati, con conferenza e mostra.

La newsletter di Ateneo annuncia la prima visita al CERN

http://www.magazine.unimore.it/site/home/notizie/articolo820045742.html?utm_source=getresponse&utm_medium=email&utm_campaign=eduopen21aprile&utm_content=%5BUNIMORE+News%5D+Newsletter+di+UNIMORE

Documento( formato non definito ): I ragazzi partecipanti al progetto